Paolo Sorrentino e Fiat insieme per la nuova “Fiat 500 Cult”

Fiat-500-Cult-presentata-da-SorrentinoDue miti dell’Italia in uno spot pubblicitario: la Fiat 500 Cult e Paolo Sorrentino. Se il regista campano è assurto agli onori solo negli ultimi tempi ed è divenuto una sorta di eroe nazionale per essersi aggiudicato l’Oscar 2014, la fama della 500 ha invece radici ben più profonde. La piccola vettura rappresenta il simbolo del boom economico che ha fatto del nostro paese una nazione moderna e tra le più industrializzate al mondo. Il sogno degli italiani degli anni Cinquanta era quello di potersi permettere di acquistare un’auto e, la 500, con il suo prezzo accessibile, trasformava quel sogno in realtà. Per molto tempo è stata la vettura più diffusa sulle strade italiche, poi l’acquisito benessere ha portato alla scelta di veicoli più veloci, più confortevoli, più spaziosi e Fiat ha abbandonato la sua produzione, ma il suo ricordo è rimasto nel cuore di tutti. Quando la Casa torinese ha deciso di rilanciarla in una nuova versione, moderna e con tutti i comfort che oggi si richiedono a una vettura, il suo successo è stato clamoroso, perchè la 500 è rimasta nel cuore degli italiani ed è divenuta un vero e proprio cult.
E quel cult, si è trasformato oggi nell’ultimissima versione della city car, la Fiat 500 Cult e, nello spot, a guidarla non poteva che essere l’italiano più famoso del momento: Paolo Sorrentino.

È una vera “prima della classe” questa versione della 500 e riassume in sè tutte le novità introdotte nei diversi modelli della piccola di Casa Fiat.
Disponibile sia nella versione berlina che in quella cabrio, vede l’introduzione di nuovi colori che ai vecchi tempi erano molto gettonati dal popolo dei “cinquecentisti”: il verde lattementa e il bianco tristato. Il look elegante degli interni viene poi conferito dai sedili in pelle Frau e dal quadro quanto mai tecologico, ma che mantiene il suo fascino rétro.
Per la Cult gli optional sono solo un vezzo, perchè la versione di serie prevede praticamente di tutto e di più: servosterzo Dualdrive, sensori di parcheggio, climatizzatore automatico, Blue&Me con comandi al volante.
Sono quattro le motorizzazioni previste per la Cult, due 0.9 TwinAir Turbo, da 105 e 95 cavalli e due Multijet II, una con cilindrata 1.2 per una potenza di 69 cavalli e 1.3 da 95 cavalli.

Vieni a vedere dal vivo la bellezza del modello Fiat 500 Cult e a scoprire l’allestimento più adatto a te presso la concessionaria Spazio di Torino in Via di Stura 80.

Pubblicato da il

Ricerca auto per te
Non hai trovato
l'Auto che stavi Cercando?

Lasciaci la tua email per ricevere
le offerte che corrispondono alla tua ricerca!