Fiat Tipo, pronte le versioni station wagon e 5 porte

  La gamma della Fiat Tipo si amplia.
Tornata in commercio lo scorso anno dopo due decenni di sparizione, la Fiat Tipo sarà disponibile nei prossimi mesi anche nelle versioni station wagon e 5 porte.

L’occasione per scoprire le due nuove carrozzerie della Fiat Tipo coinciderà con l’imminente Salone di Ginevra, che si terrà dal 3 al 13 marzo prossimi. La berlina ha già riscosso un buon successo nei primi tre mesi di produzione, con 4200 esemplari venduti. L’arrivo nelle concessionarie dei due nuovi modelli non dovrebbe farsi attendere ancora per molto, dato che si parla del mese di aprile. Le differenze rispetto alla Tipo di base non dovrebbero limitarsi alla carrozzeria, dato che la 5 porte dovrebbe essere fornita di un portellone estremamente ampio, costellato da montanti posteriori di dimensioni contenute. Inoltre, lo stesso modello dovrebbe avere fanali orizzontali, molto simili a quelli della berlina. Inoltre, ci sarà un terzo vetro situato sui bordi laterali, in grado di far sentire i passeggeri all’interno di un veicolo con maggiore spazio.

LAPR0472-019-k5n-U1301096574437BrE-620x349@Gazzetta-Web_articoloLa versione station wagon di FIAT TIPO sarà invece perfetta per chi necessita di una vettura dall’abitacolo ampio e vive in una famiglia numerosa. Le sue forme sono tipiche di un modello familiare, con diverse nervature che mettono in evidenza le fiancate poste ad una quota molto alta. Ovviamente, l’abitabilità dovrebbe essere migliore rispetto a quella della berlina, con una capacità di carico che aumenterebbe fino 1600 litri in caso di reclinazione del divano. Ovviamente, stiamo parlando sulla base di dati puramente orientativi. Il cruscotto di entrambe le varianti dovrebbe presentare più di qualche analogia con la berlina, con comandi posti in maniera ordinata e semplici da intuire in pochi secondi. Interessante è l’inserimento dello schermo predisposto all’infotainment, dalla diagonale di 5 pollici e con la possibilità di usufruire della tecnologia Uconnect. Quest’ultima corrisponde ad un sistema di comunicazione funzionante tramite una connessione Bluetooth e garantisce la massima sicurezza a chi è alla guida.

Ed ora, scopriamo la maggior parte dei segreti riguardanti i motori. Questi ultimi saranno molto simili rispetto a quelli della versione berlina. Si potrà scegliere tra un propulsore 1.4 a benzina da 95 cavalli e un 1.6 da 110 cavalli. Interessante sarà anche l’offerta turbodiesel, con un 1.3 Multijet in grado di sprigionare una potenza da 95 cavalli e un altro 1.6 da 120 cavalli. Motorizzazioni potenti e al tempo stesso dai consumi contenuti, come in pieno stile FCA. Tra la dotazione di serie, da segnalare un cambio manuale a cinque o sei marce e la possibilità di scegliere quello automatico tra i molteplici optional.

Come già accennato in precedenza, i due modelli dovrebbero uscire tra aprile e maggio.

La 5 porte dovrebbe costare da 14 mila euro in su, mentre la station wagon partirebbe da 16 mila euro.

Pubblicato da il

Ricerca auto per te
Non hai trovato
l'Auto che stavi Cercando?

Lasciaci la tua email per ricevere
le offerte che corrispondono alla tua ricerca!